chi mi ama mi segua

lunedì 8 ottobre 2012

Street Blogger d'Oriente

L'era di internet e' la nostra,sul web si comunica,per immagini molto di piu' che evocano mille atmosfere e sensazioni,ci si manda a quel paese,corrono ideologie e rivoluzioni e piu' semplicemente ci si manda a quel paese!
A proposito di quel paese mi va' oggi di parlar d'Oriente luogo a noi sconosciuto per lo piu',fermo nell'immaginario come qualcosa di lontano,incomprensibile e chiuso grazie anche ad una lingua molto impenetrabile.Cio' che mi preme piu' che altro e' sapere di street style,come la pensano dall'altra parte del mondo in fatto di moda e piu' precisamente di moda da strada,la piu' autentica per me,quella da dove poi la moda e le nuove tendenze partono.La visione non e' poi cosi' tanto differente dalla nostra:molto cosmopolita ed affascinante per certi versi!
Chi mi da' l'opportunita' di conoscerne gli aspetti veri sono gli street blogger!Quando ho bisogno di cercare qualche ispirazione io vado dritta li' verso gli street blogger!Cercando e cercando ne ho trovato uno che davvero mi piace molto!
Di Singapore e sviluppatore di software Onin Lorente cura il blog di successo Style-Anywere.com da dove partono geniali chicche di stile prese in giro da ogni strada del mondo.
Il punto e' cosa piace ai cinesi!Forse lo scopro da un'altro street blogger famoso in Oriente enemood che mi fa capire quanto i gusti siano universali o meglio dire quanto il buongusto lo sia!mi colpisce il suo blog a partire dal nome che gli da' "Who that girl?" come la vecchia canzone di Madonna e ripropone questo misterioso e stuzzicante interrogativo in tutte le sue foto.Se ne va' in giro con questa  modella che indossa capi e creazioni abbinate con stile e che rispecchiano tanto i gusti di noi occidentali:mi piace molto il look oggi proposto in home,total leather e trovo grintosi gli stivaletti rocckeggianti di ZARA!Sbagliato quindi pensare che ad oriente siano tutti anime e punk!Adesso l'ho capito!
Foto presa dal sito marieclaire.it
C'e' un'altro aspetto degli usi e costumi Cinesi che un po' mi ha lasciata cosi' ,senza parole,concedetemelo!I cinesi,dal tassinaro al dirigente governativo assolutamente non comprano falsi!Mi verrebbe da dire,ma come loro che ne sono i maggiori produttori insieme ad India e altri paesi dell'est-Asia?Ebbene si la famosa borsetta LV la vogliono originale a costo di risparmiare una vita per comprarsela.Ne fanno una questione di dignita' e rispettabilita'!Mi sovviene alla mente un reportage di tantissimi anni fa sugli adoloscenti cinesi i cui genitori si spostavano dalle campagne risparmiando una vita per riuscire ad avere i soldi per pagare la plastica alle figlie per allargare lo sguardo e renderlo piu' Occidentale!Quindi comprano occidentale,vogliono assomigliare agli occidentali, mi vien da pensare che sono molto piu' vicini di quanto si possa immaginare!
Imprenditori del lusso dichiarano che se non fosse per il mercato est-asiatico molti brand del settore fallirebbero,i marchi del lusso internazionali hanno i negozi piu' grandi proprio li' e pensano di ampliarli in continuazione!Amano il lusso anzi lo venerano come simbolo di rispettabilita' e questo concetto e' universale per tutte le fasce sociali.

A me piace l'Oriente e forse un giorno ci faccio un salto perche' no',intanto apro le finestre che internet mi offre per guardare come se la passano li'!


<